Perche' Isana?

Che nome dare ad un club di rugby, in modo che il suo nome sia legato al territorio, alla zona di residenza/provenienza dei suoi iscritti? Dopo una fantastica ricerca di Claudio, ecco il risultato. (ap)

Il nordovest della pianura padana è un territorio fertile abitato fin dalla preistoria da popolazioni di ceppo celtico. A Torino c'erano i Taurini, in eporedia i Salassi, in monferrato i Liguri e tra l'Orco e il fiume Sesia( Chivasso, Lamporo, Saluggia, Crescentino, S.Antonino, Torrazza, Verolengo, Livorno Ferraris ecc) la popolazione dei Libici. L'arrivo dei romani a partire dal II Secolo A.C. portò ad un lento e graduale abbandono della cultura celtica anche se sono ancora presenti resti di edifici, spesso religiosi, di questi antichi progenitori che noi fieramente e affettuosamente ricordiamo.

Liburium( Livorno Ferraris), Arborium(Lamporo) e molti altri sono tutti siti romani fondati sulle rovine di antichi villaggi celtici.
Una terra fortemente antropizzata, eppure con ancora molti tesori nascosti proprio "sotto gli occhi di tutti", come i Menhir di Cavaglià, o sotto terra, come la necropoli romana in prossimità di Livorno Ferraris fortunosamente ritrovata in occasione dei recenti scavi per la Tav.

E' proprio a Livorno Ferraris, per l'esattezza in una cascina in direzione di Trino, che si può ammirare la chiesa templare di Isana, costruita sopra un precedente tempio romano.
L'ordine religioso e cavalleresco dei Templari aveva come fine peculiare l'assistenza e l'ospitalità dei pellegrini, ecco perché i Templari crearono un loro insediamento proprio a Isana, punto mediano tra le città di Vercelli, Casale, Ivrea sull'importante via Liburnasca.

Ma ad Isana i racconti locali parlano anche di una antica pietra dai poteri taumaturgici.

Le notizie in merito sono molto scarse: qualcuno dice che il menhir era originariamente collocato proprio sul posto della chiesa templare.


Isana è probabilmente una parola di origine celtica, infatti il prefisso “Isa” di origine preromana fa riferimento all’idronimo “acqua che scorre veloce” . (cm)



Links:
http://www.ordinedeltempio.it/corpotestotemplaripiemonte.htm
http://www.celticworld.it/sh_wiki.php?act=sh_art&iart=279&im=25
http://ontanomagico.altervista.org/chiesatemplareisana.htm
http://www.italiamisteriosa.it/index.php?option=com_content&task=view&id=68&Itemid=34
http://ontanomagico.altervista.org/isanagiuliano.htm

(Claudio Momo , 2/01/2008 10:01:00 AM

1 Commenti / Aggiungi un commento):

lelepedra ha detto... 10 febbraio 2008 23.39  

Claudio,

potresti fare lo storico!!

bel sito

Posta un commento