• Flavio Pagano - "La vita e' come una palla da rugby, non puoi mai sapere come sara' il suo prossimo rimbalzo."

Spillette!!!

Sono arrivate le spillette (quelle tonde non i pins!) dell' Isana Rugby Club! Verranno date in cambio di una piccola offerta (per favore almeno un'euro!). Ciao!

P.S.: Martedì sera vado a vedere per il campo a Sant' Antonino di Saluggia, in modo da provarlo mercoledì e decidere!

In The Pocket live @ "Insonnia" ex-XL Casale Monferrato

Settimana calda per gli In The Pocket, dopo il live di Villareggia ecco la data per Halloween, venerdì 31 Ottobre ore 22:30 circa, presso "Insonnia" a Casale Monferrato (via Oggero), serata Hard Rock 70/80/90 con gli In The Pocket coverband Deep Purple, Led Zeppelin, Van Halen etc.

Allenamento del 29 Ottobre 2008

Martedì 28 ottobre chi e' interessato palestra a Crescentino! Ci alleniamo a Lamporo mercoledì 29 alle ore 19.00, anche se piove, anzi, soprattutto se c'è la pioggia, così il terreno si ammorbidisce un pochetto!!!
Ci sono alcuni lavori da fare negli spogliatoi, serve una sega da legno e dei tasselli per cemento, io penso al trapano!

Test match, Mallet ha scelto i suoi ventisei gladiatori

Per le gare autunnali contro Australia, Isole del Pacifico e Argentina sono stati selezionati 14 avanti e 12 trequarti. Tonialotti, mediano di mischia dell'Almaviva Ur Capitolina, è l'unica novità

La lista di Mallet - Il commissario tecnico della nazionale italiana di rugby, Nick Mallett, ha convocato ventisei giocatori per i tre test match autunnali che opporranno gli azzurri ad Australia (Padova-Euganeo, 8 novembre), Argentina (Torino-Olimpico, 15 novembre) e Pacific Islanders (Reggio Emilia-Giglio, 22 novembre). Quattordici avanti e dodici trequarti compongono la rosa di atleti selezionati per il trittico autunnale, con Giulio Toniolatti, mediano di mischia dell'AlmavivA UR Capitolina, unico esordiente del gruppo.

Il ritorno - Tornano a vestire la maglia della nazionale invece il pilone dei Saracens, Matias Aguero (ultima uscita in azzurro contro il Portogallo ai mondiali dello scorso anno) ed il mediano d'apertura del Brive, Luciano Orquera (ultima presenza nel novembre 2005, a Prato, nel successo per 48-0 sulle Isole Tonga).

QUESTO L'ELENCO DEI CONVOCATI

Matias Aguero (Saracens, 8 caps); Mauro Bergamasco (Stade Francais, 65 caps); Mirco Bergamasco (Stade Francais, 53 caps); Marco Bortolami (Gloucester RFC, 67 caps); Gonzalo Canale (Clermont Auvergne, 41 caps); Pablo Canavosio (Montepaschi Viadana, 20 caps); Carlo Antonio del fava (Ulster Branch, 30 caps); Santiago Dellapé (RC Toulon, 52 caps); Gonzalo Garcia (Cammi Calvisano, 2 caps); Leonardo Ghiraldini (Cammi Calvisano, 13 caps); Andrea Lo Cicero (Racing Metro Paris, 76 caps); Andrea Marcato (Benetton Treviso, 9 caps); Andrea Masi (Biarritz Olympique, 41 caps); Luke Mclean (Cammi Calvisano, 2 caps); Carlos Nieto (Gloucester RFC, 28 caps); Fabio Ongaro (Saraceno, 56 caps); Luciano Orquera (Brive, 10 caps); Sergio Parisse (Stade Francais, 54 caps) - capitano; Riccardo Pavan (Overmach Cariparma, 1 cap); Salvatore Perugini (Stade Toulousain, 52 caps); Matteo Pratichetti (Cammi Calvisano, 10 caps); Tommaso Reato (Femi CZ Rovigo, 3 caps); Kaine Robertson (Montepaschi Viadana, 32 caps); Josh Sole (Montepaschi Viadana, 30 caps); Giulio Toniolatti (Almaviva UR Capitolina, esordiente); Alessandro Zanni (Cammi Calvisano, 24 caps). [SkySport]

Sabato 25 Ottobre, Biella - Corso Allenatore 1° Livello.

Ieri mi sono dimenticato di parlarne al campo, ma sabato si terra' a Biella il corso C.A.S. I Momento, organizzato dal Comitato regionale Piemontese, aperto a tutti, l'unico requisito è avere 16 anni compiuti. Il Corso, completamente gratuito, è della durata di 4 ore, dalle 9:30 alle 13:30, e si terrà in Via Galimberti 39.

Ai partecipanti, che dovranno presentarsi muniti dell’occorrente per una lezione sul campo da gioco, verrà riconosciuto un attestato di partecipazione valido 2 anni ( quella di effettuazione del corso e quella successiva ) che da il titolo di : Animatore Regionale Under 9.

Contenuti:
  • Cenni pedagogici dell’approccio iniziale e valori educativi
  • Le quattro regole fondamentali e i principi del gioco
  • Regolamento Under 7, Under 9, Under 11
  • Parte pratica : Giochi di approccio
Questo corso è utile a tutti, soprattutto perche' fornisce le basi essenziali per ogni buon giocatore.
Chi volesse partecipare mi telefoni e me lo confermi in giornata, che cosi' ci organizziamo per andare.

Tesseramenti 2008 / 2009

Ciao a tutti, e' venuto il momento di partire con il tesseramento a tappeto! Abbiamo bisogno di avere il numero ufficiale delle persone interessate per poter stampare documenti per andare nei comuni a chiedere degli spazi (ancora non abbiamo trovato chi ci possa ospitare!), di metterci in regola dal punto di vista amministrativo e assicurativo, e anche fare un po' di "cassa" per attrezzature ed affitto del campo per gli allenamenti.
Inoltre, ci sono in vista degli appuntamenti "ufficiali", in cui iniziare a confrontarci con altre realtà (potrebbe esserci in vista un torneo triangolare ad Airasca il 22 novembre!), e la federazione richiede il tesseramento e la visita medica sportiva ai fini dell'assicurazione.

Chi volesse può già compilare il modulo di tesseramento (fronte e retro) e poi consegnarcelo.
Modulo per maggiorenni - Modulo per minorenni
Compilate solo le parti dove vengono richiesti i dati personali, la residenza e la dichiarazione sostitutiva, ricordatevi di firmare in tutte le righe dove e' scritto "Firma del Richiedente", ed al resto penseremo noi.

Le quote sociali, per questo anno, saranno di 30 euro per chi gioca / si allena e di 15 euro per chi invece vuole solo sostenerci ed aiutarci ad acquistare il materiale per le nostre attività. La quota comprende il tesseramento alla FIR e verranno consegnate ai soci sia la tessera FIR che la tessera Isana Rugby Club per accedere alle convenzioni.

Tra chi si sarà iscritto al club entro il 14 Dicembre 2008 verrà estratto un nome al quale verrà regalato un pallone Mitre (quello che vedete in foto), del valore di circa 30€.

Abbiamo una convenzione con la Pizzeria il Portico di Crescentino: a chi mostra la nostra tessera avrà il 15% di sconto!!!

Anche la Palextra Olympia (Crescentino) ci fa uno sconto del 10% sul trimestrale per l'utilizzo della palestra / sala macchine dove fare pesi (body building).


Accettiamo anche semplici donazioni via Paypal!

Maglie da "passeggio"!

Questa mattina siamo andati a ritirare il lotto di maglie ricamate da passeggio! Il costo della maglia e' 35€ e di 10 il pantaloncino. Maglia più pantaloncino saranno date a 40€.
Grazie ancora a Synthesis3!
Ecco alcune foto:
081021_magliericamate

Allenamento del 22 Ottobre 2008

Martedì 14 ottobre chi e' interessato palestra a Crescentino! Ci alleniamo a Lamporo mercoledì alle ore 19.00.

In The Pocket live @ "Bar Nazionale" Villareggia

Sabato 25 Ottobre ore 22:30 circa, presso il "Bar Nazionale" di Villareggia, serata Hard Rock 70/80/90 con gli In The Pocket coverband Deep Purple, Led Zeppelin, Van Halen etc.
Mi raccomando accorrete numerosi!!!!

L’ITALRUGBY A TORINO PER LA PRIMA VOLTA NELLA PROPRIA STORIA IL 15 NOVEMBRE ALL’OLIMPICO GLI AZZURRI AFFRONTANO L’ARGENTINA

Andrea Cimbrico, Media Manager Federazione Italiana Rugby, Roma, 9 ottobre 2008

Roma – A novantotto anni dalla prima partita di rugby disputata in Italia – a Torino, nel 1910, si affrontarono il Racing Parigi ed il Servette di Ginevra – la Nazionale Italiana Rugby si accinge a fare il proprio debutto nel capoluogo piemontese.

Mai, nella propria storia, gli Azzurri sono scesi in campo in un incontro ufficiale nella città che quasi un secolo or sono ospitò il primo incontro ufficiale giocato in Italia.

Un lungo digiuno che si concluderà sabato 15 novembre alle ore 15.00 quando, sul prato dell’Olimpico di Torino, il XV allenato dal CT Nick Mallett scenderà in campo contro l’Argentina (diretta tv La7) nel secondo dei tre Cariparma Test Match autunnali.

Una settimana dopo la sfida di Padova contro i Wallabies australiani, in quella che sarà la prima uscita internazionale del 2008/2009, l’Italia capitanata da Sergio Parisse – fresco di nomination a migliore giocatore dell’anno 2008 - troverà sulla propria strada i Pumas sudamericani, intenzionati a rispondere alla sconfitta interna subito il 28 giugno scorso in un altro Stadio Olimpico, quello di Cordoba, quando una meta di Leonardo Ghiraldini allo scadere, trasformata da Andrea Marcato, permise all’Italia di aggiudicarsi sul filo di lana la tappa finale del tour estivo nell’Emisfero Sud.

Torino ed il suo Stadio Olimpico, dunque, sede della rivincita del test di giugno e, al contempo, del più latino tra i derby della palla ovale. Un’occasione unica per vedere in campo alcune delle stelle più luminose del firmamento rugbistico di oggi: dal leader della Nazionale Sergio Parisse ai fratelli Bergamasco, per arrivare al numero 10 dell’Argentina Juan Hernandez – protagonista del bronzo iridato del 2007 – saranno in campo, con la maglia azzurra o con quella biancoceleste, alcuni tra i giocatori più forti presenti oggi nei massimi campionati europei.

La prevendita per i Cariparma Test Match 2008, che oltre alla partita di Torino vedranno l’Italia affrontare l’Australia (Padova, sabato 8 novembre) ed i Pacific Islanders (Reggio Emilia, sabato 22 novembre), è partita nel mese di settembre e, complessivamente, sono già stati staccati oltre trentamila tagliandi.

In Piemonte, i biglietti sono in vendita presso tutte le ricevitorie Listicket (vedi elenco pubblicato di seguito) e possono essere inoltre acquistati sul sito www.listicket.it tramite transazione con carta di credito, o contattando il numero verde 199.109.783

Per qualunque chiarimento, l’Ufficio Biglietteria della FIR è reperibile all’indirizzo biglietteria@federugby.it, oppure se volete comprarli online guardate su questa pagina.

Questi i prezzi dei biglietti per la partita del 15 novembre allo Stadio Olimpico di Torino:

ITALIA vs ARGENTINA
Tribuna Ovest - 55 euro
Tribuna Est - 35 euro
Tribuna Est Laterale - 25 euro
Curva sud/nord - 20 euro
Ridotto U18 curva sud/nord - 10 euro

PUNTI VENDITA REGIONE PIEMONTE

Torino e Provincia
CORSO CASALE 12, TORINO
VIA NIZZA 231/C, TORINO
VIA SESTRIERE 47/BIS/C, MONCALIERI
VIA ITALIA,34, SETTIMO TORINESE
PIAZZA SAN DONATO 20, PINEROLO
VIA CHIFFI 5, CARMAGNOLA
PIAZZA UMBERTO I 13, ORBASSANO
VIA FOLIGNO 99, TORINO
CORSO DUCA DEGLI ABRUZZI 70, TORINO
VIA VALOBRA 104, CARMAGNOLA
VIA NIZZA 53, TORINO
PIAZZA RICCIOLIO, 1, LEINI
STRADA ALTESSANO 55/D, TORINO
VIA TRIPOLI 41, TORINO
VIA DI NANNI 122, TORINO
CORSO PALERMO 50, TORINO
CORSO DE GASPERI 52, TORINO
PIAZZA REPUBBLICA 13, RIVOLI
CORSO TRAIANO 8/H, TORINO
CORSO V.EMANUELE 98/B/C, TORINO
VIA TORINO 178, NICHELINO
VIA G.FERRARIS 23, CHIVASSO
VIA A.MENSA 8/A, VENARIA REALE
PIAZZA RIVOLI 11, TORINO
VIA CUNEO 13, NICHELINO
PIAZZA PALAZZO DI CITTA' 6/F, TORINO
CORSO G.FERRARIS 6/F, TORINO
CORSO LAGHI ,189, AVIGLIANA
VICOLO BUFFINO 1, AGLIE'
VIA XXIV MAGGIO N. 12, NOLE
VIA TORINO N. 2, PAVONE CANAVESE
C. RE UMBERTO N.72, TORINO
V. CERNAIA 16/C, TORINO
C. STATI UNITI N. 9, TORINO
CORSO SIRACUSA N.139, TORINO
VIA S.DONATO N. 18, TORINO
CORSO BRUNELLESCHI, 84, TORINO
C.SO REG. MARGHERITA 231, TORINO
VIA ONORATO VIGLIANI N. 14, TORINO
CORSO GIULIO CESARE N. 107/F, TORINO
CORSO VERCELLI, 356/A-B, TORINO
V. DEGLI ABETI 10, TORINO
STR.S.MAURO 95, TORINO
CORSO ORBASSANO N. 126/H, TORINO
C.SO UN. SOVIETICA N. 83, TORINO
STRADA GENOVA 45, MONCALIERI
VIA CAVOUR N. 23, ALPIGNANO
SAVOIA 6, PINEROLO
LARGO DE GASPERI N. 13/A, RIVOLI
PIAZZA CASTELLO, 80, TORINO

Biella
VIA ITALIA 86,BIELLA

Cuneo e Provincia
VIA VITT.EMANUELE 1,ALBA
CORSO STATUTO 23,MONDOVI'
CORSO ITALIA 23,SALUZZO
V. BRA NR.2,CHERASCO
V. G. PIUMATTI 32,BRA

Alessandria e Provincia
VIA GRAMSCI 48,ALESSANDRIA
VIALE O.MARCHINO 47,CASALE MONFERRATO
VIA S. PAOLO, 32,OVADA
VIA CARDINAL RAIMONDI 3,ACQUI TERME

Novara
V.LE BUONARROTI 8,NOVARA

Vercelli
CORSO DI REGE 27,VERCELLI

Allenamento del 15 Ottobre 2008

Martedì 14 ottobre chi e' interessato palestra a Crescentino!
Ci alleniamo a Lamporo mercoledì alle ore 19.00.

Foto Pasport 2008 - Brusasco

Ecco alcune foto della festa dello sport fatta a Brusasco, il 5 ottobre 2008! Grazie a Juan ed alla sua mugliera!
081005_Isana_Brusasco

Allenamento del 8 Ottobre 2008

Martedì 7 ottobre proviamo a fare un giro in palestra a Crescentino, chi e' interessato mi faccia uno squillo!
Ci alleniamo a Lamporo mercoledì alle ore 19.00, sembra che non riusciremo ad avere spazi a Crescentino, in quanto la Crescentinese Calcio non riesce a darci uno spazio di un paio di ore a settimana il mercoledì... nelle sue strutture che sono "comunali".


Visualizzazione ingrandita della mappa

Ecco i biglietti!

Sono arrivati i nostri 60 biglietti per la partita (test match) Italia Argentina del 15 novembre 2008, ore 15.00, allo Stadio Olimpico di Torino! Ve li consegno mano a mano che vi vedo!

Pasport 2008 - Brusasco

Grazie a tutti quelli che hanno partecipato! Appena abbiamo le foto le mettiamo su! Grazie!

Aggiornamento per tutti i soci / giocatori / amici: ci troviamo nel primo pomeriggio (a me piacerebbe vedere palla pugno e tamburello!) a Brusasco. Arrivando da Crescentino, al semaforo in centro a Brusasco, dove c'e' a sinistra l'arco che porta in piazza, girate a destra, e proseguite fino a che non arrivate al campetto. Quando siete lì telefonateci!

Il Comune di Brusasco, assieme all'associazione ASD Brusasco, organizza per il pomeriggio di domenica 5 Ottobre 2008, "Porte Aperte allo Sport", manifestazione patrocinata dalla provincia di Torino.
Questo e' il programma delle attività:

BEACH VOLLEY
Scuole di Brusasco
Via delle Scuole, 2
14.30 - 18.30
ASD BRUSASCO

TAMBURELLO
Scuole di Brusasco
Via delle Scuole, 2
16.30 - 18.30
ASD BRUSASCO

CALCIO A 5
Campo SPORTIVO
Via delle Scuole, 34
10.00 - 12.00
16.30 - 18.30
ASD BRUSASCO

RUGBY
Campo SPORTIVO

Via delle Scuole, 34

16.30 - 18.30

ISANA RUGBY CLUB A.S.D. CRESCENTINO


PALLA PUGNO
Scuole di Brusasco
Via delle Scuole, 2
14.30 - 16.30
ASD BRUSASCO

TENNIS TAVOLO
Scuole di Brusasco
Via delle Scuole, 2
14.30 - 18.30
ASD BRUSASCO

GINNASTICA DOLCE
PALESTRA Scuole di Brusasco
Via delle Scuole, 2
10.00 - 11.30
HAPPY Dance Centro Danza Chivasso

DANZA MODERNA
PALESTRA Scuole di Brusasco
Via delle Scuole, 2
Under 10: 14.30 - 15.30
Over 10: 15.30 - 16.30
HAPPY Dance Centro Danza Chivasso

KICK BOXING
PALESTRA Scuole di Brusasco
Via delle Scuole, 2
16.30 - 17.30
A.S.D. Accademia Pugilistica Nobil Art - Chivasso

BOXE
PALESTRA Scuole di Brusasco
Via delle Scuole, 2
17.30 - 18.30
A.S.D. Accademia Pugilistica Nobil Art - Chivasso

Come vedete ci siamo anche noi dell Isana Rugby Club, con uno spazio dalle 16.30 alle 18.30! Venite a trovarci numerosi!
Giocheremo al tocco e sara' aperto a tutti!

Wheelchair rugby - Nata in Italia la Federazione Rugby Ruote!!!

Arriva da Bolzano una bellissima notizia per gli appassionati della palla ovale, ma soprattutto per tutti i disabili che durante queste Paralimpiadi hanno avuto modo di conoscere il Wheelchair rugby e ne sono rimasti affascinati come noi. Grazie al Sudtirolo Rugby e all'impegno di Alvaro de Astica Hernandez, Stefano Minozzi, Paolo Bressolin, Fabio Demattè e Beppe Morainfatti, è nata il 1° agosto 2008 la Federazione Italiana Rugby Ruote - Wheelsport che darà la possibilità di far nascere e crescere anche da noi il Murderball! Qui sotto trovate il primo comunicato ufficiale e il link al siti dell'Associazione!

Nasce a Bolzano, il primo agosto 2008, la “Federazione Italiana Rugby Ruote – Wheelsport”: si tratta del primo connubio dedicato allo sport del rugby adattato alle esigenze anche di atleti disabili nato in Italia. A Presidente è stato eletto Stefano Minozzi, vicepresidente Alvaro de Astica Hernandez.
La federazione si occuperà della promozione del rugby come disciplina sportiva per la creazione di occasioni di gioco a squadre, campionati, allenamenti in palestra. Si tratta di un’ottima occasione per tutti gli appassionati di rugby di avvicinarsi a questo mondo. Esiste anche un sito www.wheelsport.it, dove è possibile reperire maggiori informazioni sulla Federazione e anche un approfondimento sulla storia dello sport per disabili. La federazione promuoverà anche una “cultura” dello sport: le due finalità principali dell’ attività fisico sportiva riguardano lo sviluppo delle potenzialità individuali (incremento di capacità e acquisizione di abilità) e l'integrazione in un contesto di vita ricco di relazioni significative.
Lo sport può rappresentare un’esperienza bella e gratificante, può favorire la maturazione e la crescita, può migliorare l’immagine di sé e la sicurezza personale, è quindi importante offrire una gamma di opportunità appropriate alle abilità dei disabili, ma ciò non deve mai implicare confronto o competizione con i non disabili quando il tipo di handicap limita le loro capacità funzionali in confronto ai non disabili stessi. Lo sport possiede virtù integratrici e socializzanti, per la sua propria essenza, perché la sua pratica obbliga al rispetto di regole,
accettate e interiorizzate. L’attività sportiva permette di trasmettere valori universali di giustizia, uguaglianza, democrazia. La persona disabile rischia spesso di sviluppare un'immagine di sé molto negativa, un senso di impotenza che la induce a considerarsi incapace di affrontare le difficoltà e che può divenire fattore condizionante per ulteriori insuccessi e fallimenti. Lo sport lo fa “vincere”.

E, insieme ai disabili, vince anche il Sudtirolo Rugby che ancora una volta di dimostra attento e sensibile a quei valori che dovrebbero accompagnare lo sport in ogni suo passo. A nome di Rugby 1823 faccio i miei complimenti ad Alvaro, che mi ha comunicato questa bellissima notizia, a tutti coloro che partecipano a questa iniziativa e auguro loro un grandissimo in bocca al lupo! [RUGBY1823]

Allenamento del 1 Ottobre 2008

Ci alleniamo a Lamporo alle ore 18.30, e dato che finalmente abbiamo un campo con l'illuminazione, vediamo di allungare un po' l'allenamento per renderlo più completo. Dopo sarebbe consigliato di fermarsi a mangiare qualcosa assieme per chiaccherare un po' sul futuro e decidere cosa fare a Brusasco per la festa dello sport.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Articolo su "La Gazzetta" - 01/09/2008

L’Isana Club riprende gli allenamenti ma per quest’anno niente campionato
I progetti della società di Crescentino presieduta dal saluggese Pancotti
CRESCENTINO. Dopo la pausa estiva riprendono mercoledì 3 gli allenamenti settimanali della squadra di rugby di Crescentino, l’Isana Club, fondata da Claudio Momo e dal presidente (e allenatore) Andrea Pancotti. L’idea di portare a Crescentino il rugby, nata lo scorso anno a febbraio, sta gradualmente prendendo forma. Con l’approvazione della Federazione Italiana Rugby la squadra del presidente Pancotti ha trovato i primi sponsor: «Abbiamo trovato degli sponsor per fare sia il kit da gioco, sia delle maglie da vendere come merchandising. In tutto maglie da gioco, qualche polo e dei cappellino con il logo della squadra. Il tutto sponsorizzato da alcune attività locali. A livello di gioco noi riprendiamo gli allenamenti mercoledì 3 settembre presso il campetto di Crescentino vicino alla caserma dei Carabinieri. Successivamente dovremmo poi spostarci presso le strutture della Crescentinese Calcio».
Sono numerose le adesioni di giocatori e appassionati, ma per ora l’Isana Club Crescentino non si è iscritta a nessun campionato, continua il presidente che spiega i motivi di questa scelta: «Per quanto riguarda il campionato di serie C noi non ci siamo iscritti, per fare un campionato di rugby serve esperienza, esperienza che dopo otto allenamenti non siamo ancora in grado di avere.
La Federazione sta cercando di fare un campionato parallelo che verrà chiamato molto probabilmente Coppa Piemonte o Trofeo Piemonte. Sarà un torneo dedicato alle nuove società appena nate, come la nostra, e per le società che non hanno i numeri per fare un campionato di serie C. Oltre alle quindici persone in campo e alle sette in panchina, condando poi gli infortuni e gli indisponibili, alla fi ne servono almeno una trentina di persone e non tutte le formazioni ce la fanno a presentarsi con rose così ampie. Noi attualmente siamo una trentina, il fatto è che sono poche le persone che hanno già avuto esperienze di gioco. Molti sono esordienti, e quindi sarebbe stato improponibile affrontare un campionato, senza contare che non abbiamo ancora un campo defi nitivo. Tutta una serie di cose per cui il campionato sarebbe stato veramente diffi cile da gestire. Per questo abbiamo preferito per quest’anno evitare la partecipazione al campionato. Al momento stiamo però indirizzando alcuni nostri giocatori, interessati a disputare il campionato, verso altre realtà locali, come quelle di Ivrea e di Vercelli. Sono squadre con le quali abbiamo contatti costanti, diamo in prestito giocatori che se la sentono di provare un impegno continuativo e più importante».
Ma la nuova realtà rugbystica vercellese non è attiva solo come squadra: il club è diventato un punto di riferimento per tutti gli appassionati della zona, ancora nel merito il presidente Pancotti: «Per il resto come club stiamo organizzando una trasferta per assistere alla sfi da tra Italia e Argentina che si terrà sabato 15 novembre allo Stadio Olimpico di Torino. Noi sicuramente ci organizzaremo per andare alla partita tutti insieme». Infi ne i progetti futuri, oltre alla promozione del gruppo la società ha in progetti alcune amichevoli. Sono stati avviati alcuni contatti con altre formazioni interessate a disputare delle amichevoli, conclude il presidente: «Ho parlato recentemente con l’allenatore dell’Acqui, neppure loro hanno la squadra per fare la serie C e vorrebbero fare delle amichevoli. Ci sono molti club che vogliono fare partite amichevoli, noi il 3 settembre faremo il punto della situazione per vedere che cosa fare in proposito. Le divise devono ancora arrivare quindi per questo mese sarà diffi cile riuscire ad organizzare qualche incontro ». L’Isana Rugby Crescentino è ancora in fase embrionale, per il momento è interessata a farsi conoscere; per questo chi fosse interessato ad intraprendere questo sport la può contattare al sito www.isanarugby. com oppure chiamare il 392.2866949. (Mario Bettas Valet) [LAGAZZETTA]